Blayk Puckett, studente di 21 anni alla University of Central Arkansas, stava tornando a casa dalla biblioteca del campus quando è stato fermato da una pattuglia della polizia a Conway, Little Rock, perché aveva un’andatura troppo lenta e gli agenti sospettavano che fosse ubriaco.

Quando l’hanno fatto accostare, come mostrano le immagini riprese dalla dashcam dell’auto della polizia, per dimostrare di non aver bevuto, il ragazzo si è messo a fare il giocoliere in strada: se fosse successo a me, gli avrei proposto un numero di lettura del pensiero, anche se in quei momenti non credo sia difficile intuire cosa pensino gli agenti…

Lo studente si è poi giustificato dicendo di guidare piano perché era consapevole di avere una luce posteriore fuori uso.